Bandi PE Serics

Partenariato esteso SERICS coordinato dal Politecnico di Torino

Il Ministero dell’Università e della Ricerca, in attuazione dell’Investimento 1.3, finanziato dall’Unione europea - NextGenerationEU - nell’ambito della Missione 4 “Istruzione e ricerca” – Componente 2 “Dalla ricerca all’impresa” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (di seguito PNRR), ha finanziato con 116.358.089,30€ la creazione del Partenariato Esteso (di seguito PE) denominato “SEcurity and RIghts In the CyberSpace” (di seguito SERICS, codice PE0000014).

I PE sono aggregazioni di Università statali ed Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MUR e possono prevedere il coinvolgimento di Università non statali, altri Enti Pubblici di Ricerca e di altri soggetti pubblici o privati, altamente qualificati che svolgono attività di ricerca.

L’iniziativa SERICS promuove uno schema basato su finanziamenti a cascata (Cascade funding) indirizzati a soggetti esterni al partenariato SERICS, finalizzati al reclutamento di ricercatori e tecnologi a tempo determinato, alla concessione a soggetti esterni al PE di finanziamenti per attività di ricerca e all’acquisto di forniture, beni e servizi necessari alla sua attuazione, per un importo complessivo compreso tra il 10% e il 50% del finanziamento assegnato al PE.

Nell’ambito dell’Iniziativa SERICS, Il Politecnico di Torino è soggetto esecutore dello Spoke7 “Infrastructure Security”, progetto che ha come obiettivo generale lo sviluppo di tecnologie di sicurezza per le infrastrutture e che si traduce nei seguenti obiettivi specifici:

  • Progettare e sviluppare un’architettura informatica sicura aperta e disponibile a livello nazionale, che sarà il punto di partenza per la costruzione di infrastrutture sicure che non soffrano dei potenziali rischi derivanti dall’uso di tecnologie proprietarie;
  • Migliorare la sicurezza dell’infrastruttura automobilistica che, con la massiccia interconnessione ed elettrificazione delle auto, diventerà uno degli asset più vulnerabili del Paese;
  • Migliorare la sicurezza, la protezione e la resilienza delle smart power grid, che sono un elemento fondamentale per l’ottimizzazione del consumo energetico e per raggiungere il Green deal;
  • Contribuire al miglioramento della messa in sicurezza degli asset ITC (e.g., reti, sistemi e servizi IT/OT) inclusi nel “Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica”, fornendo ontologie, metodologie, linee guida, best practice e strumenti appropriati.

Spoke7 “Infrastructure Security” punta a raggiungere questi obiettivi con una dotazione finanziaria per l’emissione di bandi a cascata per Università Statali ed Enti Pubblici di Ricerca pari a complessivi 4.528.000,00 € e così suddivisi nella presente call:

  • Dotazione finanziaria per la call specifica per Università Statali ed Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MUR, localizzati nelle Regioni del Nord/Centro Italia: 1.823.000,00 €
  • Dotazione finanziaria per la call specifica per Università Statali ed Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MUR, localizzati nelle Regioni del Mezzogiorno ovvero Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia: 2.705.000,00 €

Spoke7 “Infrastructure Security” punta a raggiungere questi obiettivi con una dotazione finanziaria per l’emissione di bandi a cascata per Imprese pari a complessivi 874.676,74 € e così suddivisi nella presente call:

  • Dotazione finanziaria per la call specifica per Imprese localizzate nelle regioni del Nord/Centro Italia: 514.806,04 €
  • Dotazione finanziaria per la call specifica per Imprese localizzate nelle regioni del Mezzogiorno ovvero Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia: 359.870,70 €

 

Tali dotazioni finanziarie sono ripartite in micro-task, così come riportato nell’Allegato 3 – Micro-task e dotazione finanziaria.


L’insieme dei progetti finanziati dallo Spoke nell’ambito del presente Bando a cascata dovrà complessivamente prevedere il reclutamento di almeno nove Ricercatori a tempo determinato di tipo A (Legge n. 240/2010).

Le risorse finanziarie sono finalizzate a sostenere – in coerenza con il vincolo climatico non inferiore al 42% previsto dal PNRR – il Campo di intervento 006 - Investimenti in beni immateriali in centri di ricerca pubblici e nell'istruzione superiore pubblica direttamente connessi alle attività di ricerca, ai sensi del Regolamento (UE) 2021/241 allegati VI e VII. Per ulteriori dettagli si rimanda al Art.3.3 del bando.

Unioncamere Piemonte supporta il Politecnico di Torino, con il quale ha sviluppato una collaborazione istituzionale, nella gestione dei bandi a cascata alle Università Statali e Enti pubblici di ricerca vigilati dal MUR per lo Spoke 7 “Infrastructure Security”.

 

 

Bando a cascata rivolto alle Universita statali e Enti pubblici di ricerca vigilati dal MUR e allegati. *SCADUTO IL 26 GENNAIO 2024* 

Errata corrige ambito progettuale Eraclito

Per errore materiale si pubblica nuova descrizione per i Micro-task “ER1_Centro- Nord dal titolo Compliance Synergies for Subjects in the PNSC” ed “ER2_SUD dal titolo Compliance Synergies for Subjects in the PNSC “dell’ambito progettuale ERACLITO, presenti nell’“Allegato 3 Micro-task e dotazione finanziaria” del bando a cascata SERICS verso le Università Statali ed EPR vigilati dal MUR. Finance amount available for this call, Min amount for single project proposal, Max amount for single project proposal, Field of Activities e Number of RTDA to be enrolled in each project proposal rimangono i medesimi. Null’altro cambia per gli altri Micro-task.

Le domande potranno essere presentate, su restart.infocamere.it , a partire dal 11 dicembre 2023 ore 11 fino al 26 gennaio 2024.

ESITI:
 Decreto esiti - Bando a cascata rivolto alle Università statali e Enti pubblici di ricerca vigilati dal MUR

 

 

Bando a cascata per le Imprese e allegati

Le domande potranno essere presentate, su restart.infocamere.it , a partire dal 10 giugno 2024 ore 12:00 fino al 15 luglio 2024 ore 17:00.

Con decreto DDG 2041/2024 del 10/07/2024, la scadenza delle domande è stata prorogata al 24 luglio 2024 ore 18:00.

 


FAQ (Frequently Asked Questions) aggiornata al 29/12/2023

Per contatti: bandi.partenariatiestesipolito@pie.camcom.it

Ultima modifica
Mer 10 Lug, 2024