Agenti immobiliari

Esame agenti immobiliari

Dal mese di novembre 2022 gli esami d’idoneità all’esercizio dell’attività di agente d’affari in mediazione sono organizzati, per tutto il territorio regionale, da Unioncamere Piemonte.

La domanda di partecipazione all’esame può essere presentata esclusivamente in modalità on line attraverso l'apposito portale https://servizionline.pie.camcom.it/front-rol/ che verrà attivato solo in prossimità di ciascuna sessione d’esame.

Requisiti di accesso

Per poter sostenere l'esame è necessario:

1. Essere residente o aver eletto il proprio domicilio professionale* presso la Camera di commercio di competenza.

2. Essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o un titolo superiore a quest'ultimo (qualora si tratti di un titolo di studio estero, il candidato deve presentare il riconoscimento del proprio titolo di studio da parte del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) Unioncamere Piemonte non è competente per il riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all'estero.

3. Aver frequentato il corso di formazione professionale, istituito o riconosciuto dalle Regioni o dalle Province autonome di Trento e Bolzano, e aver ottenuto il relativo attestato (tale corso può essere seguito in qualsiasi provincia).

Per i cittadini extracomunitari, essere in possesso del permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura e in corso di validità.

Si precisa che se la domanda presentata non può essere accolta per carenza dei requisiti obbligatori richiesti necessari all’ammissione, non è previsto alcun rimborso di quanto pagato a titolo di Diritti di Segreteria ed Imposta di bollo.

*Attenzione! In caso di residenza in luogo diverso dalla circoscrizione territoriale della Camera di commercio presso cui si chiede di sostenere l’esame, è obbligatorio dimostrare di avere in tale circoscrizione il domicilio professionale e allegare la documentazione comprovante (esempio: 1. Contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato con comunicazione inviata all’ufficio provinciale del lavoro e busta paga recente; 2. Iscrizione al registro imprese come impresa attiva; 3. Documento di attribuzione della partita iva con attività professionale per i lavoratori autonomi; 4. Incarico di collaborazione/lavoro autonomo in corso, con documentazione attestante i pagamenti effettuati). La documentazione richiesta deve dimostrare inoltre che l'attività lavorativa si sta svolgendo in forma continuativa.

Per la registrazione al portale e quindi per la presentazione della domanda è necessaria l’autenticazione tramite SPID, carta d’Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi. I sistemi di autenticazione devono essere obbligatoriamente personali pena l'annullamento della domanda.
La presentazione delle domande di partecipazione all’esame tramite il portale, deve essere effettuata dai candidati attraverso il box in corrispondenza della propria Camera di commercio di pertinenza. Nel portale viene chiesto di allegare solo due documenti in formato pdf: 1. Un documento di riconoscimento fronte/retro; 2. L'attestato di frequenza del corso di formazione professionale.

Per l'iscrizione all'esame sono dovuti € 93,00 (€ 77,00 per diritti di segreteria e € 16,00 per imposta di bollo). Il pagamento avviene contestualmente alla compilazione della domanda mediante PagoPa. Le domande non possono essere compilate da device mobile (smartphone o tablet). Non sono ammesse altre modalità di presentazione della domanda.

Nella pagina web dedicata, le seguenti Camere di commercio indicano la data a decorrere dalla quale la domanda potrà essere presentata tramite il portale e le date d’esame: Camera di commercio di Alessandria-AstiCamera di commercio di CuneoCamera di commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.

Gli esami sono organizzati in due sessioni annuali per ogni Camera di commercio: la prova scritta, svolta in modalità on line o in presenza e la prova orale sostenuta in presenza presso la sede della Camera di commercio di appartenenza. Se la prova scritta viene svolta in modalità on line è necessario dotarsi di un computer/pc portatile.

L'esame scritto e l'esame orale non avvengono nella stessa giornata.

Argomenti e materie d’esame

L’esame prevede i seguenti argomenti per agenti immobiliari e mandatari:

  • nozioni di legislazione sulla disciplina della professione di mediatore;
  • nozioni di diritto civile;
  • nozioni di diritto tributario;
  • nozioni di estimo, catasto e urbanistica.

L’esame prevede i seguenti argomenti per agenti merceologici e in servizi vari:

  • nozioni di legislazione sulla disciplina della professione di mediatore;
  • nozioni di diritto civile;
  • nozioni di diritto tributario relativo alle transazioni commerciali;
  • merceologia, conoscenza dell’andamento dei vari mercati e dei prezzi relativi alle merci, conoscenza dell’arbitrato e degli accordi interassociativi.

È reperibile al seguente link il volume di preparazione all’esame agenti d’affari in mediazione. Si precisa che è comunque possibile prepararsi su altri testi ritenuti idonei.

 

La prova

Per le sezioni “Agenti immobiliari” e “Agenti con mandato a titolo oneroso”: due prove scritte, ognuna di venti minuti, una di carattere generale e una relativa alla parte specifica sulla mediazione immobiliare (30 quiz a risposta chiusa per prova).

Per la sezione “Agenti merceologici”: una sola prova scritta di venti minuti relativa alla parte generale del programma (30 quiz a risposta chiusa).

Il regolamento prevede che siano ammessi alla prova orale i candidati che, per le sezioni “Agenti immobiliari” e “Agenti con mandato a titolo oneroso”, hanno riportato una media matematica totale delle due prove scritte non inferiore a 21/30 ma i risultati delle singole prove scritte non devono essere insufficienti perciò il risultato di ogni singola prova non deve essere inferiore a 18/30, e, per la sezione “Agenti merceologici”, hanno riportato, nell’unica prova scritta, non meno di 21/30.

Sono ritenuti idonei i candidati che, a seguito dall'esame orale, hanno riportato una votazione pari alla sufficienza o superiore a quest'ultima.

In caso di mancato superamento dell'esame la domanda non potrà essere ripresentata prima di 6 mesi dalla data di notifica dell'esito negativo dell'esame precedente; Il soggetto dovrà presentare una nuova domanda e sostenere l’intera prova da capo.

N.B. Devono passare non meno di 6 mesi dalla data in cui è stato notificato l'esito negativo dell'esame precedente alla data in cui si procede con la nuova richiesta d'iscrizione.

 

Esame agenti immobiliari Camera di Commercio di Torino

I termini per la presentazione delle domande d'esame attraverso l'apposito portale saranno aperti lunedì 22 aprile 2024 alle ore 9.00 e chiuderanno domenica 28 aprile 2024 alle ore 23.59. Il numero massimo di candidati ammessi è 220. A raggiungimento del numero massimo, il portale viene chiuso.

Per la registrazione al portale e quindi per la presentazione della domanda è necessaria l’autenticazione tramite SPID, carta d’Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi, i sistemi di autenticazione devono essere obbligatoriamente personali pena l'annullamento della pratica.

La conferma di avvenuta iscrizione (oggetto: Conferma di ricezione) è stata inviata via e-mail da no-reply.servizionline@infocamere.it 

Ricordiamo a tutti coloro che hanno sostenuto l'esame nella sessione invernale 2023 che in caso di mancato superamento dell'esame la domanda non potrà essere ripresentata per questa sessione; 

N.B.  Il regolamento prevede che devono passare non meno di 6 mesi dalla data in cui è stato notificato l'esito negativo dell'esame precedente alla data in cui si procede con la nuova richiesta d'iscrizione.

ESAME SCRITTO

La prova scritta si terrà in presenza nella giornata di mercoledì 12 giugno 2024 presso i laboratori informatici dell'Istituto T.C. "G. Sommeiller" in corso Duca degli Abruzzi 20 a Torino. L'esame verrà svolto tramite i computer messi a disposizione dall'istituto.

Pubblichiamo a piè pagina nella sezione allegati l'elenco dei candidati che sono stati ammessi all'esame scritto. Il codice identificativo corrisponde ai primi 8 caratteri alfanumerici del codice fiscale.

Si prega di verificare con attenzione l'orario di convocazione e il rispettivo laboratorio di riferimento. L'istituto provvederà ad affiggere apposita cartellonistica all'ingresso con le indicazioni necessarie per orientarsi. I laboratori 1 e 2 sono situati al primo piano, il laboratorio 3 al piano terra.

NOTA: i candidati ammessi all'esame riceveranno entro martedì 4 giugno, tramite e-mail da Infocamere, il link e le credenziali di accesso alla piattaforma e-learning che verrà utilizzata per lo svolgimento dell'esame scritto.

E' indispensabile effettuare una prova di accesso e di simulazione i giorni che precedono l'esame in modo da evitare rallentamenti dovuti alla comprensione del funzionamento della piattaforma.

Si precisa che non è possibile modificare l'orario della convocazione.

Il giorno dell'esame è necessario portare con sé il documento di riconoscimento che è stato allegato alla domanda d'iscrizione (no codice fiscale) e le credenziali di accesso alla piattaforma e-learning.

Per assistenza e supporto sull'accesso e sull'utilizzo della piattaforma e-learning scrivere a assistenza.elearning@infocamere.it

I candidati che intendono ritirarsi dall'esame scritto possono comunicare la loro assenza al seguente indirizzo mail abilitazioni@pie.camcom.it

ESAME ORALE

Le prove orali avranno luogo presso la sede della Camera di commercio di Torino in Via S. Francesco da Paola 24, a partire da lunedì 17 giugno 2024. Sala Amaranto o Sala Viola, quarto piano.

Pubblichiamo a piè pagina nella sezione allegati l’elenco dei candidati che sono stati ammessi all’esame orale. Il codice identificativo corrisponde ai primi 8 caratteri alfanumerici del codice fiscale.

Si prega di verificare con attenzione la data e l'orario di convocazione. Il giorno dell'esame è necessario portare con sé il documento di riconoscimento che è stato allegato alla domanda d’iscrizione.

Non è possibile chiedere una variazione della data/orario di convocazione.

 NOTA: per le sole sessioni d'esame pomeridiane, è necessario che i candidati ed eventuali uditori si rechino presso la guardiola sita in Via Nino Costa 5/A al fine di procedere con l'identificazione in quanto gli uffici sono chiusi al pubblico.

 I candidati che intendono ritirarsi dall'esame orale possono comunicare la loro assenza al seguente indirizzo mail abilitazioni@pie.camcom.it

Per informazioni generali sull’esame rivolgersi a abilitazioni@pie.camcom.it oppure al 333.3716857

Ultima modifica
Ven 14 Giu, 2024